Incontri

La Scuola propone agli studenti le seguenti iniziative culturali e spirituali, con partecipazione libera e gratuita (salvo specificazione caso per caso).  

In particolare:

Archivio incontri del passato, clicca qui.

 



1. Corso straordinario invernale 2017-2018 - 

A integrazione dell’itinerario formativo, la Scuola di formazione teologica e la Scuola di Spiritualità propongono un Corso straordinario, aperto agli studenti e a chiunque fosse interessato alle tematiche proposte.

Gli incontri si tengono il giovedì, dalle 19.00 alle 20.45 nell’Aula Magna dell’Istituto Teologico: 9, 16, 23, 30 novembre, 7 dicembre.

 locandina.

Il tema di quest'anno:
4 ANNI DI FRANCESCO.
Cinque momenti di dialogo su papa Francesco

Programma:

9 novembre 2017 - Da Paolo VI a Francesco. Sulle tracce del Concilio - rel. Luciano Bertazzo.

16 novembre 2017 - Francesco e le periferie. Una riforma solo per la Chiesa? - rel. Lorenzo Biagi.

23 novembre 2017 - La Chiesa di Francesco. Spartito teologico o improvvisazione? - rel. Andrea Toniolo.

30 novembre 2017 - Francesco papa social? Un papa nei media - rel. Patrizia Parodi.

7 dicembre 2017 - Le spine di Francesco. Un nuovo dissenso nella Chiesa? - rel. Italo De Sandre.

Aula Magna dell'Istituto Teologico S.Antonio Dottore, ore 19.00 – 21.00.

CLICCA QUI PER LA LOCANDINA in pdf.


torna su


2. Corso straordinario estivo-residenziale 2017

Per un approfondimento interdisciplinare dei principali temi di carattere biblico e teologico proposti nel piano di studi, la Scuola di Formazione teologica e la Scuola di  Spiritualità organizzano un corso intensivo presso la  Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani di Camposampiero. 

Il corso, che è possibile frequentare in modalità residenziale, si terrà da venerdì 23 a domenica 25 giugno 2017. Clicca qui per il volantino pdf...

Tema: "Il corpo. Tra neuroscienze e teologia"

immagine corso

Presentazione

Le neuroscienze si presentano come il sapere che ritiene di dare ragione scientifica ai comportamenti dell’uomo.
Si tratta di un’esplorazione interessante, posta alla base dei meccanismi e delle interazioni tra cervello e corpo. Poiché si interessa di ogni ambito del pensare e dell’agire umano, tenta di dare una spiegazione alla logica e alle dinamiche di ogni stato personale, alle scelte e ai meccanismi posti alla base delle decisioni della persona, quindi della sua coscienza.
Attraverso scoperte straordinarie, applicazioni tecniche impensabili fino a poco tempo fa e proposte teoriche interpretative, le neuroscienze sembrano porre in discussione conoscenze ed equilibri fino ad oggi ritenuti saldi.
Al corpo viene data un’importanza straordinaria e fondamentale: considerando le sue strutture neuronali che presiedono ad ogni evento fisiologico e psichico, gli viene affidato il ruolo di protagonista principale e totalizzante. Le neuroscienze finiscono, così, per invadere ambiti di pertinenza di altri saperi. Se il ruolo del corpo, del cervello e della mente sembra assumere la figura principale nel vissuto esteriore ed interiore della persona, anche il credere e il contesto valoriale che sostiene le scelte e gli orientamenti motivazionali sono considerati secondo una logica riduzionista.

Qual è la parola che la teologia pone di fronte a questo nuovo sapere che si presenta onnicomprensivo? Che cosa ne è dell’intepretazione della vita dell’uomo, della libertà, della coscienza? C’è ancora la possibilità di un confronto tra scienza, ragione e fede? Il tema del corpo appare centrale nel tentativo di comprendere l’uomo nel suo significato ampio e profondo, pensato e creato ad immagine e somiglianza di Dio.
È la sfida nuova di oggi.

Programma

Venerdì 23 giugno
• Ore 10.00 Apertura dei lavori
• Ore 10.15 - Introduzione - Corpo a corpo tra neuroscienze e teologia, ANTONIO BERTAZZO, Psicologo e Teologo, Facoltà Teologica del Triveneto; GILBERTO DEPEDER, Teologo, Facoltà Teologica del Triveneto
• Ore 13.00 Pranzo
• Ore 15.30 - Fede e neuroscienze. Il ruolo del corpo, GIORGIO BONACCORSO, Teologo, Istituto di Liturgia Pastorale di Santa Giustina, Padova
Pausa
• Ore 17.00: Lavori di gruppo
• Ore 17.30 - Confronto in Aula con Giorgio Bonaccorso
• Ore 20.00 Cena

Sabato 24 giugno
• Ore 9.15 - Sogni e visioni. Quando Dio irrompe nella vita dell’uomo, DANIELE LA PERA, Teologo, Istituto Teologico S. Antonio Dottore, Padova
Dibattito
Pausa
• Ore 11.15 - L’etica alla prova del corpo, GIUSEPPE QUARANTA, Teologo, Facoltà Teologica del Triveneto
Dibattito
• Ore 13.00: Pranzo
• Ore 15.30 - Il corpo… non mente. Tra memoria e desiderio, LUCIA VANTINI, Filosofa e Teologa
Facoltà Teologica del Triveneto
Pausa
• Ore 17.00: Lavori di gruppo
• Ore 17.30 - Confronto in Aula con Lucia Vantini
• Ore 20.00: Cena
• Ore 21.00 Visione di un film

Domenica 25 giugno
• Ore 9.15 - Digital body: tra demenze digitali e nuovi equilibri esistenziali, PAOLO FLORETTA, Psicologo e Teologo, Facoltà Teologica del Triveneto
Dibattito
• Ore 10.30: Conclusioni
• Ore 11.30 - Celebrazione eucaristica
• Ore 12.30 Pranzo

Sede del corso
Casa di Spiritualità – Santuari Antoniani - Via S. Antonio, 2 – 35012 Camposampiero (PD) - Tel. 049.93 03 003

ATTENZIONE - le iscrizioni sono raccolte dalla Casa di Spiritualità info@casadispiritualita.it - http://www.casadispiritualita.it/eventi/corpo-neuroscienze-teologia/

Note
Iscrizione corso: € 40.00
Iscrizione giornaliera: € 15.00
Pensione completa: € 115.00 (Camera singola)
€ 105.00 (Camera doppia o tripla)
Singolo pasto: € 15.00
Per l’iscrizione al corso telefonare o inviare un’e‐mail

Clicca qui per il volantino pdf...

.

torna su


Corso residenziale

Il corso residenziale estivo 2017  si terrà  a Camposampiero (Padova) presso la Casa di spiritualità dei Santuari Antoniani ed avrà per tema: "Il corpo. Tra neuroscienze e teologia". Vedi sezione "incontri" per informazioni...